News da rifondazione.it

Commemorazione della Battaglia del Sonclino

  • Inviato il: 17/05/2022
  • Da: redazione

di Dino Greco
Cosa siamo qui a commemorare e cosa ci ricorda questa data, cosa ci spinge a tornare qui, ogni anno, in questa ricorrenza che taluni vorrebbero archiviare come una litania nostalgica che parla solo a qualche reduce?
E perché, invece, quel tempo è così carico di presente, perché ciò che è avvenuto e su ciò che abbiamo fatto dello straordinario messaggio di libertà e di dignità che i partigiani e le partigiane, i compagni che hanno combattuto e dato la vita su questi monti, ci hanno consegnato.

Rifondazione: Sciopero magistrati contro riforma Cartabia

  • Inviato il: 16/05/2022
  • Da: redazione

Lo sciopero dei magistrati contro la riforma Cartabia dell’ordinamento giudiziario e gli quesiti referendari evidenziano che riemerge lo scontro tra politica e magistratura invece di un approccio ai problemi della giustizia orientato dalla Costituzione. Non ci convincono tutte le motivazioni dei magistrati e neanche la riforma della Cartabia.

Sardegna: esercitazioni da guerra. Via basi Nato e Usa dall’Italia

  • Inviato il: 16/05/2022
  • Da: redazione

È sacrosanta l’indignazione delle cittadine e dei cittadini sardi per le esercitazioni senza preavviso che coinvolgono in questi giorni larghi tratti di costa non soggetti a servitù militari.
L’Italia è diventata una piattaforma militare degli USA e della NATO nel Mediterraneo. Siamo il 5° paese per presenza militare statunitense e la Sardegna subisce da anni in questo quadro una colonizzazione militare insostenibile con conseguenze gravissime in termini anche di salute e inquinamento.

A Sorrento è andata in onda “Propaganda Sud”.

  • Inviato il: 16/05/2022
  • Da: redazione

Durante il Forum “Verso il Sud” appena concluso a Sorrento, la ministra Carfagna ha magnificato la politica governativa a proposito del PNRR, sottolineando la generosità con cui si è previsto di destinare il 40% delle risorse europee al Mezzogiorno, più di quel 34% che gli spetterebbe in base alla popolazione qui residente.
Dovremmo ringraziare?

Acerbo (Prc-Se): stragista di Buffalo usa stesse parole di Meloni e Salvini

  • Inviato il: 15/05/2022
  • Da: redazione

La strage razzista di Buffalo è l’ennesima di una lunga serie copione identico da Utoya a El Paso. Anche in Italia ci sono precedenti.
Innanzitutto nella politica.
L’autore della strage nel suo delirante manifesto espone la teoria della “sostituzione etnica” e la paranoica tesi del “genocidio dei bianchi” da parte di minoranze e di immigrati “dall’alta fertilità”. Rivendica la strage “per incitare violenze e rappresaglie e acuire la divisione fra genti europee ed i ‘sostitutori’ che mirano ad occupare il loro territorio…”.

Rifondazione: Israele attacca anche i funerali. Basta complicità!

  • Inviato il: 13/05/2022
  • Da: redazione

Due giorni fa le truppe d’occupazione hanno ammazzato la popolare giornalista cristiana palestinese Shireen Abu AKleh, corrispondente di Al Jazeera dai territori occupati illegalmente da Israele.
Oggi hanno attaccato il suo corteo funebre.
La polizia israeliana ha giustificato la carica accusando i palestinesi di aver intonato “canti nazionalisti”.
I Palestinesi vanno bastonati perché osano gridare di volere la loro terra libera dall’occupante israeliano?

Bloccare gli sfratti si può. L’appello all’ONU, trova la sua prima applicazione concreta, il nostro primo successo: lo sportello casa di Verona ottiene la richiesta l’intervento sospendere uno sfratto esecutivo

  • Inviato il: 13/05/2022
  • Da: redazione

 
Monica Sgherri*
Fiorenzo Fasoli**
La campagna lanciata dal partito di praticare l’appello all’ONU per bloccare gli sfratti lanciata il 20 aprile, e che portiamo avanti in sinergia con Transform e Unione Inquilini, segna il suo primo successo.
Il quadro. Riprendono gli sfratti con l’uso della forza pubblica, nei prossimi mesi ne sono programmati  più di 120.000 con per scaraventare in mezzo alla strada famiglie colpevoli sono di morosità  incolpevole. Questo il drammatico scenario che abbiamo di fronte.

Pagine