News

Aggiornamenti dal Brasile – a cura di Teresa Isenburg

  • Inviato il: 14/06/2020
  • Da: redazione

Mi permetto di inviarvi i testi di due iniziative significative di azione contro il razzismo antinegro. In questo momento di mobilitazione negli Stati Uniti è della massima importanza che i mass media internazionali prestino attenzione alle lotte antirazzismo negro in Brasile. La tratta che ha insanguinato l’Atlantico per secoli ha impiantato in Brasile il modo di produzione schiavista e negli Usa la schiavitù; il razzismo antinegro in entrambi in paesi è diventato un fattore di coesione e identificazione dei gruppi dominanti e di ingiustizia sociale permanente.

Categoria: 

Gli eroi se ne vanno, gli arrabbiati piangono

  • Inviato il: 13/06/2020
  • Da: redazione

Questo articolo è stato pubblicato ormai 11 anni fa su Liberazione  e vuole essere un ricordo non solo di un gruppo musicale fra i migliori che abbiano mai calcato le scene italiane, (il migliore probabilmente) ma la foto di un’epoca lontana, dimenticata  e malraccontata per mille ragioni. Un’epoca ed una storia che hanno ancora molto da dire
Stefano Galieni
19 giugno 2009
Trent’anni fa scompariva “Il maestro della voce” e il riflusso inghiottiva una generazione

Categoria: 

Acerbo (PRC-SE): a San Benedetto del Tronto (AP) convegno contro la violenza… delle donne sugli uomini

  • Inviato il: 10/06/2020
  • Da: redazione

L’assessore alle Pari Opportunità del Comune di San Benedetto del Tronto ha organizzato un convegno sulla violenza contro gli uomini. Se ne sentiva il bisogno: non ne possiamo più di vedere uomini pestati, sfigurati e ammazzati da mogli e fidanzate, che le considerano una loro proprietà e non accettano le separazioni. Grazie all’assessore si dà finalmente voce alla sofferenza maschile in questa società matriarcale.

Categoria: 

Appello per una mobilitazione per la tutela dei diritti umani e la liberazione dei detenuti politici in Turchia

  • Inviato il: 10/06/2020
  • Da: redazione

Dopo il fallito colpo di stato del 15 luglio 2016, il governo turco ha dichiarato lo stato di emergenza. È stato rinnovato ogni tre mesi per un periodo totale di due anni. Lo stato di emergenza è stato applicato senza nessun quadro giuridico ed è stato concepito e utilizzato come strumento autoritaria di repressione contro vari gruppi di opposizione della società. Innumerevoli sono state le violazioni perpetrate dal governo turco: diritti umani, libertà di stampa, diritto ad eleggere ed essere eletti/e, diritti sociali ed economici; oltre che libertà individuale e sicurezza personale.

Categoria: 

Il pensiero di Rosa Luxemburg, così necessario per la sinistra

  • Inviato il: 10/06/2020
  • Da: redazione

di Sergio Dalmasso
“LEFT” pubblica un interessante supplemento, – Il prezzo della libertà –sulla grande figura di Rosa Luxemburg, scritto da Jorn Schutrumpf, storico, direttore del settore scientifico della Fondazione Rosa Luxemburg di Bruxelles, vicina alla Linke tedesca e alla Sinistra Europea.
Il prezzo della libertà

Categoria: 

Pagine