News

Rifondazione Comunista ricorda Jerry Masslo ucciso 31 anni fa a Villa Literno

  • Inviato il: 24/08/2020
  • Da: redazione

Accadeva 31 anni fa nelle campagne di Villa Literno, in provincia di Caserta. Jerry Essan Masslo, richiedente asilo fuggito dal Sud Africa dell’apartheid a cui l’Italia aveva negato anche protezione, veniva ucciso forse per rubargli i soldi guadagnati nei campi o forse perché anche in Italia si era opposto a razzismo e sfruttamento.
Meno di due mesi dopo si tenne in Italia una immensa manifestazione antirazzista e poco dopo una legge, la Martelli, che almeno garantiva un po’ di protezione.

Categoria: 

Rifondazione Comunista: Musumeci. se i migranti sono in hotspot e inadeguati centri di accoglienza, se la prenda con i veri responsabili o taccia.

  • Inviato il: 23/08/2020
  • Da: redazione

 
 
Il presidente della Regione Sicilia, Musumeci, dopo la vergogna degli sbarchi negati dalle “navi quarantena” intende chiudere hotspot e centri di accoglienza con un’ordinanza che grida vendetta.

Categoria: 

Acerbo (PRC-SE): Rifondazione Comunista in tutte le regioni per un’alternativa rossoverde

  • Inviato il: 23/08/2020
  • Da: redazione

Rifondazione Comunista sarà presente nelle imminenti elezioni regionali sostenendo e partecipando a liste unitarie, civiche di alternativa rossoverde ambientalista e antiliberista.
Ovunque ci presentiamo in alternativa ai poli politici esistenti che sulle questioni più rilevanti nelle politiche regionali rappresentano un partito trasversale dello smantellamento della sanità pubblica, della speculazione edilizia e della cementificazione, dell’esternalizzazione e taglio dei servizi pubblici.

Categoria: 

Cinesi nella Guerra Civile spagnola?

  • Inviato il: 22/08/2020
  • Da: redazione

di Jose Carvajal Martínez
La Guerra Civile spagnola (1936-1939) e le sue conseguenze continuano ad essere molto presenti nella Spagna attuale. I nuovi dati di cui si viene a conoscenza, praticamente ogni settimana, ci riservano
sorprese in molti casi assai interessanti. Sette anni fa ormai, Hwei-Ru sou e Len Tsou (1), una coppia di ricercatori taiwanesi svelò la poco nota storia dei cinesi della Guerra Civile, i quali parteciparono nel
confitto all’interno delle Brigate Internazionali.
Combattere per la Repubblica

Categoria: 

Sulla crisi politica in Bielorussia

  • Inviato il: 21/08/2020
  • Da: redazione

La crisi che si è aperta in Bielorussia viene da lontano e si colloca nel contesto apertosi dopo la fine dell’Unione Sovietica. In quell’area la Bielorussia per iniziativa del presidente Lukashenko si è presentata come il Paese in cui da un lato si rispettava anche sul piano simbolico l’eredità del “socialismo reale” e dall’altro resisteva alla forza attrattiva dell’Occidente, rafforzando il rapporto con la Russia.

Categoria: 

Pagine