Firenze, comincia oggi Imagine, la festa nazionale di Rifondazione Comunista. Domani Cisco, ambasciatore Cuba, fratello di Chavez e Fiom

  • Inviato il: 10/09/2020
  • Da: redazione

Da questa sera si apre a Firenze, nel totale rispetto delle normative anti covid19, l’edizione 2020 della Festa Nazionale del Partito della Rifondazione Comunista. E’ intitolata Imagine in risposta al maccartismo della Ceccardi ma anche per rivendicare la necessità di una politica effettivamente di sinistra per affrontare le emergenze sociali e ambientali. Stiamo dalla parte di Lennon. La canzone-manifesto comunista, laica e pacifista di Lennon è più attuale che mai in un mondo che il capitalismo neoliberista tra trascinando verso nuove forme di barbarie. Se si smette di lottare per cambiare la società non si ferma neanche la destra che si fa strada sulle macerie lasciate da chi ha tradito i valori e la storia della sinistra.
Domani 11 settembre ci sarà alle ore 17 un incontro sull’America Latina nell’anniversario del golpe in Cile contro Salvador Allende con la partecipazione di Adán Chávez Frías, fratello dello scomparso presidente Hugo e con l’ambasciatore di Cuba José Carlos Rodríguez Ruiz. Seguirà alle 19 si discuterà dell’impatto della pandemia su sanità, lavoro, scuola, donne con Marina Boscaino, Comitato contro ogni autonomia differenziata, Michele De Palma, segreteria nazionale FIOM, Gian Luca Garetti, vice presidente nazionale Medicina Democratica, Antonello Patta, responsabile lavoro PRC, Tania Toffanin, sociologa del lavoro. Introduce e coordina Rosa Rinaldi, Segreteria nazionale PRC.
In serata concerto di Cisco Bellotti, già cantante dei Modena City Ramblers.
A questo link l’evento con il programma.

Categoria: