Arrestato a Taranto un alleato di Salvini. Con razzismo destra vuol far dimenticare corruzione

«Arrestato oggi a Taranto ex-presidente della provincia di Forza Italia. Ogni giorno si registrano inchieste e condanne che coinvolgono la coalizione di Salvini – dichiara Maurizio Acerbo, segretario nazionale di Rifondazione Comunista – Sinistra Europea -. Basti pensare a Alemanno e Formigoni. Questa destra predica il pugno di ferro verso immigrati poveri mentre deruba italiani. La continua propaganda razzista, sessista, omofoba e oscurantista della destra serve a far dimenticare la corruzione, il malaffare, le collusioni con le mafie, l’intreccio politica-affari che hanno caratterizzato il centrodestra italiano».

14 marzo 2019