Noi di Rifondazione ci abboniamo a Left, uno degli ultimi avamposti indipendenti della sinistra di alternativa

  • Inviato il: 18/07/2021
  • Da: redazione

 
Da anni il settimanale Left svolge un ruolo pressoché unico nel panorama italiano. Permette alle diverse anime della sinistra presenti nel paese e spesso non rappresentate nelle istituzioni, di far sentire la propria voce, di esporre le proprie idee e proposte. Soprattutto come Rifondazione Comunista il nostro punto di vista, le nostre iniziative, il nostro sguardo sul mondo trova settimanalmente spazio in Left, testata plurale e indipendente, spazio necessario di discussione per uscire dalla cappa del pensiero unico. Per questa ragione e ben conoscendo le difficoltà che un settimanale con queste caratteristiche ha, nel continuare ad essere in edicola, mantenendo la propria autonomia, abbiamo deciso di offrire un nostro sostegno concreto abbonandoci a Left da questa settimana. Con lo stesso spirito invitiamo iscritte/i e simpatizzanti di Rifondazione, compagne e compagni a fare altrettanto. Noi scegliamo Left
Maurizio Acerbo, Giovanna Capelli, Paolo Ferrero, Eleonora Forenza, Stefano Galieni, Tonia Guerra, Vito Meloni, Roberto Musacchio, Dmitrji Palagi, Matteo Prencipe, Rosa Rinaldi, Giovanni Russo Spena,