Rifondazione Comunista sostiene sciopero dei settori ambientale, elettrico, gas, acqua

RIfondazione Comunista sostiene lo sciopero nazionale delle lavoratrici e dei lavoratori del settore ambientale,  elettrico, gas, acqua indetto da Cgil, Cisl e Uil per chiedere la modifica dell’articolo 177 del codice degli appalti.
Con l’entrata in vigore di  questa norma le aziende concessionarie sarebbero obbligate a esternalizzare entro il 31 dicembre 2021 l’80% delle attività con gravissime ricadute immediate sui posti di lavoro,  la destrutturazione dell’intero settore  con conseguenze  pesanti sui servizi essenziali forniti.

News dal Regionale

FABBRI/BIZZONI - PRC-SE REGIONALE LAZIO: I PRECARI DELLA SANITÀ PUBBLICA SONO ALLA DISPERAZIONE!

Roma 20 aprile 2021. Il precariato nella Sanità è diventato caporalato. Mentre la regione Lazio continua a dare il 56% del bilancio alle aziende private, mentre non sono ancora stati vaccinati gli amministrativi della Sanità (è deceduto un lavoratore del CUP!), i precari e le precarie della Sanità continuano ad aumentare: le ASL sono costrette ad assumere questo personale attraverso gare d'appalto sotto la voce "servizi" anziché assumerli come lavoratori e lavoratrici.

MELONI/FABBRI (PRC-SE): “I TRASPORTI SONO A RISCHIO COVID. ALLA FINE SE NE SONO ACCORTI TUTTI. ANCHE LA REGIONE”

Roma 8/4/21. Lo stupore con cui la stampa ha appreso la notizia dei rischi che i viaggiatori del TPL corrono a causa delle precarie condizioni igieniche dei mezzi, ci pare assolutamente ingiustificato.

E' servito l'intervento dei NAS per scoperchiare il vaso di Pandora e mettere finalmente sotto gli occhi di tutti che la normativa (pur discutibile in alcune parti) non è stata rispettata dai gestori del servizio.

 

FABBRI/BIZZONI (PRC-Se) ZINGARETTI FAI RISPETTARE LA SALUTE DI CHI LAVORA ALMENO A PASQUA E PASQUETTA!

Roma, 1 aprile 2021. Il governo Draghi ha “dimenticato” di chiudere supermercati e ipermercati nei giorni di festa. Lavoratrici e lavoratori del commercio a causa delle liberalizzazioni, da anni, sono sottoposti a bassi salari e iper-sfruttamento, che limita riposi e vita familiare.

Autostrade Toto, ministero si costituirà parte civile il 26. E le regioni Abruzzo e Lazio?

Il 26 febbraio si terrà l'udienza davanti al Gip del tribunale dell'Aquila chiamato a decidere sulla richiesta di rinvio a giudizio chiesto dalla Procura della Repubblica dell'Aquila per l'imprenditore Carlo Toto e i vertici della società Strada dei Parchi, concessionaria delle autostrade laziali e abruzzesi A24 e A25.

ACERBO (PRC-SE): ODIO POPOLARE VERSO RENZI GIUSTIFICATO, REDDITO VA ESTESO

  • Inviato il: 31/07/2021
  • Da: redazione

Quando #RenziFaiSchifo diventa trend topic su twitter si conferma che l’ex-segretario del PD è uno dei personaggi più impopolari del paese. E’ un segnale positivo perchè questo odio popolare è un sussulto di coscienza di classe ed è ampiamente giustificato. D’altronde Renzi fa di tutto per meritarselo.
Anche Salvini e Meloni vogliono abolire il ‘reddito di cittadinanza’ ma nemmeno loro hanno usato espressioni così violente verso la parte più povera della popolazione.

RIFONDAZIONE: IN TOSCANA PD E DESTRA UNITI SU AMPLIAMENTO AEREOPORTO PERETOLA. SONO IL PARTITO UNICO DEGLI AFFARI

  • Inviato il: 31/07/2021
  • Da: redazione

In Toscana il governo delle grandi opere vota compatto per la pista di Peretola.
PD, Lega, Fratelli d’Italia, Italia Viva e Forza Italia uniti nell’assecondare gli interessi di Corporation America.

Rifondazione: “ATAC svende i gioielli di famiglia per risanare. Una follia a danno dei cittadini e delle cittadine”

  • Inviato il: 31/07/2021
  • Da: redazione

Apprendiamo con stupore che ATAC ha svenduto la rimessa ATAC di Pazza Ragusa cedendola ad AMAZON per soli 10.5 milioni di euro. Un affare per la multinazionale e l’ennesimo smacco per i cittadini romani che si vedono sottrarre uno spazio pubblico a vantaggio dei grandi potentati economici.

Rifondazione: il 31 luglio a Bergamo con i parenti delle vittime della pandemia, contro le commissioni di inchiesta farsa di Pd e Lega

  • Inviato il: 30/07/2021
  • Da: redazione

Sabato 31 luglio alle 10.30 i familiari delle vittime di covid della bergamasca hanno indetto una manifestazione silenziosa in Piazza Giacomo Matteotti. Chiedono verità e giustizia per i loro congiunti, sono, come noi, indignati dalla commissione farsa d’inchiesta parlamentare. con emendamenti proposti da due parlamentari di Bergamo, uno della Lega e l’altro del Pd, la commissione potrà indagare soltanto su quanto avvenuto prima del 30 gennaio 2020 e unicamente nei paesi (la Cina) da cui sembra partito il virus.

Valsusa – Locatelli* (Prc-Se): Inaudito, 10 mila agenti in più per sorvegliare i cantieri Tav. No alle truppe di occupazione. Avanti con la lotta notav

  • Inviato il: 30/07/2021
  • Da: redazione

Non credo esistano tanti posti al mondo, neanche nei peggiori sistemi repressivi e autoritari, ad avere una presenza così imponente di militari o meglio di forze di occupazione. La Ministra dell’Interno Luciana Lamorgese ha annunciato nel corso del question time alla Camera che in Valsusa saranno assegnati 10 mila agenti di rinforzo per sorvegliare i lavori relativi alla realizzazione del Tav. “Le proteste saranno seguite con la massima attenzione e con un notevole dispiegamento delle forze di polizia” ha aggiunto ancora Lamorgese.

Rifondazione Comunista sostiene sciopero dei settori ambientale, elettrico, gas, acqua

RIfondazione Comunista sostiene lo sciopero nazionale delle lavoratrici e dei lavoratori del settore ambientale,  elettrico, gas, acqua indetto da Cgil, Cisl e Uil per chiedere la modifica dell’articolo 177 del codice degli appalti.
Con l’entrata in vigore di  questa norma le aziende concessionarie sarebbero obbligate a esternalizzare entro il 31 dicembre 2021 l’80% delle attività con gravissime ricadute immediate sui posti di lavoro,  la destrutturazione dell’intero settore  con conseguenze  pesanti sui servizi essenziali forniti.

RIfondazione Comunista sostiene lo sciopero nazionale delle lavoratrici e dei lavoratori del settore ambientale,  elettrico, gas, acqua indetto da Cgil, Cisl e Uil per chiedere la modifica dell’articolo 177 del codice degli appalti.
Con l’entrata in vigore di  questa norma le aziende concessionarie sarebbero obbligate a esternalizzare entro il 31 dicembre 2021 l’80% delle attività con gravissime ricadute immediate sui posti di lavoro,  la destrutturazione dell’intero settore  con conseguenze  pesanti sui servizi essenziali forniti.

News dal Regionale

FABBRI/BIZZONI - PRC-SE REGIONALE LAZIO: I PRECARI DELLA SANITÀ PUBBLICA SONO ALLA DISPERAZIONE!

Roma 20 aprile 2021. Il precariato nella Sanità è diventato caporalato. Mentre la regione Lazio continua a dare il 56% del bilancio alle aziende private, mentre non sono ancora stati vaccinati gli amministrativi della Sanità (è deceduto un lavoratore del CUP!), i precari e le precarie della Sanità continuano ad aumentare: le ASL sono costrette ad assumere questo personale attraverso gare d'appalto sotto la voce "servizi" anziché assumerli come lavoratori e lavoratrici.

MELONI/FABBRI (PRC-SE): “I TRASPORTI SONO A RISCHIO COVID. ALLA FINE SE NE SONO ACCORTI TUTTI. ANCHE LA REGIONE”

Roma 8/4/21. Lo stupore con cui la stampa ha appreso la notizia dei rischi che i viaggiatori del TPL corrono a causa delle precarie condizioni igieniche dei mezzi, ci pare assolutamente ingiustificato.

E' servito l'intervento dei NAS per scoperchiare il vaso di Pandora e mettere finalmente sotto gli occhi di tutti che la normativa (pur discutibile in alcune parti) non è stata rispettata dai gestori del servizio.

 

FABBRI/BIZZONI (PRC-Se) ZINGARETTI FAI RISPETTARE LA SALUTE DI CHI LAVORA ALMENO A PASQUA E PASQUETTA!

Roma, 1 aprile 2021. Il governo Draghi ha “dimenticato” di chiudere supermercati e ipermercati nei giorni di festa. Lavoratrici e lavoratori del commercio a causa delle liberalizzazioni, da anni, sono sottoposti a bassi salari e iper-sfruttamento, che limita riposi e vita familiare.

Autostrade Toto, ministero si costituirà parte civile il 26. E le regioni Abruzzo e Lazio?

Il 26 febbraio si terrà l'udienza davanti al Gip del tribunale dell'Aquila chiamato a decidere sulla richiesta di rinvio a giudizio chiesto dalla Procura della Repubblica dell'Aquila per l'imprenditore Carlo Toto e i vertici della società Strada dei Parchi, concessionaria delle autostrade laziali e abruzzesi A24 e A25.